• Esempio di appartamento
  • Veduta dal Gazebo
  • Veduta del giardino e della rampa per i diversamente abili
  • Castagneto in autunno

Santuario Madonna delle Grazie

Nel mondo cristiano, essendo la religiosità incentrata, soprattutto nei primi secoli, essenzialmente su Cristo, la parola santuario venne ad indicare le reliquie di un martire od anche il reliquario che le conteneva; santuario furono dette anche le bende che eventualmente avessero "toccato" tali resti, o, a volte le tombe che li custodivano. Successivamente il termine servì a significare anche il presbiterio, la sagrestia, il cimitero ecc. Solo lentamente nel mondo occidentale si è pervenuti agli attuali significati, per indicare, cioè, un luogo sacro o anche una chiesa meta di pellegrinaggi. Si ricorda che una disciplina della materia si è avuta solamente nel decorso secolo con la promulgazione del Codice di Diritto Canonico.

Tanto premesso possiamo affermare che questi luoghi di culto si sono moltiplicati nei secoli passati ed hanno gradatamente assunto, e in gran parte, il nome della Vergine.

continua a leggere su acernotiaccoglie.it