• Veduta del giardino e della rampa per i diversamente abili
  • Esempio di appartamento
  • Veduta dal Gazebo
  • Castagneto in autunno

Castello Longobardo

Chi voglia far ricerca, nell'ambito del salernitano, dei luoghi in cui i Longobardi tra il I e l'XI secolo si stanziarono, è difficile rinvenire riferimenti ad Acerno, ove pure vi era un loro castello e un'importante chiesa, la cattedrale, intitolata ai loro Arimanni, S. Donato di Arezzo appunto. La conferma di quanto asserito, ad abundantiam, chi scrive l'ha rilevata scorrendo pagine di questa "rivista", ove, nei numeri decorsi, parlando di itinerari turistico-culturali, nell'ambito del Salernitano, studiosi del settore non hanno fatto ad Acerno e al suo Castello alcun accenno. La cosa, comunque, non desta meraviglia, perché come da noi anticipato in precedenti "servizi", riportati nello stesso Saggio, l'esistenza di esso non era ben conosciuta neanche dagli stessi "indigeni". Siamo in grado , oggi, a seguito di una ricognizione effettuata da un'equipedell'Università della Calabria guidata dal prof.Alessandro Di Muro, di dare notizie di alcuni rilevamenti da essa effettuati, che, ne siamo certi, richiameranno l'attenzione degli studiosi.

continua a leggere su acernotiaccoglie.it