• Castagneto in autunno
  • Esempio di appartamento
  • Veduta del giardino e della rampa per i diversamente abili
  • Veduta dal Gazebo
Qualche cenno storico e geografico di Acerno.

Sviluppata su di un ampia pianura, Acerno si trova nel cuore dei monti Picentini a 740 m s.m. Confina con la provincia di Avellino ed è a 40 Km dal suo capoluogo di provincia, Salerno. Molto più vicino invece (a soli 15’ circa) Montecorvino e Montella.


Un antica leggenda narra le origini di questo paese.

Sembra derivi dalla distruzione della Campana Picentina, che i Romani distrussero completamente a seguito della convivenza di queste con Annibale: i superstiti si sarebbero rifugiati sui monti tra Accellica, Polveracchio ed il Cerviato dando così vita ad Acerno.


Una curiosità su Acerno.

Il nome deriva da una pianta, l'Acero, che in quelle montagne cresce con facilità. E' stata sede vescovile fino al 1818 e ad oggi è aggregata con l'Arcidiocesi di Salerno. La sua storia si identifica con quella della diocesi.